Porsche 904 Carrera GTS

 

 

 

014

All’inizio degli anni ’60 la Porsche si era fatta una solida fama sia nel settore delle auto sportive stradali, con la leggendaria 356, sia nelle corse, dove le 550 e poi le 718 riuscivano spesso ad avere la meglio tra le vetture Sport sotto i due litri e qualche volta a sfidare anche vetture più potenti. L’ulteriore sviluppo delle vetture Sport fu però stato rallentato dall’impegno della Casa di Stoccarda nella Formula 1 e dallo sviluppo della vettura che avrebbe dovuto sostituire la 356, ovvero la 911. L’unico modo per poter realizzare una nuova vettura era quello di utilizzare parte del materiale esistente. Per questo, quando nel 1963 Ferry Porsche diede il benestare al progetto siglato 904, il motore da utilizzare sarebbe dovuto essere il nuovo 6 cilindri della 911, montato però centralmente invece che a sbalzo posteriore.

013

Quando fu pianificata la produzione delle vetture necessarie all’omologazione, il motore 6 cilindri non era ancora pronto e per questo fu utilizzato il vecchio quattro cilindri Type 547 accoppiato a un cambio a 5 marce. Novità nel telaio costituito da due struttura a traliccio laterali con sospensioni indipendenti. La carrozzeria, disegnata da Butzi Porsche, ebbe le parti principali realizzate in fibra di vetro dall’industria aeronautica Heinkel e queste furono poi assemblate e incollate al telaio metallico per creare un insieme leggero e rigido.

015

Le prime vetture furono consegnate a partire da gennaio 1964 e la produzione continuò per tutto l’anno successivo, andando oltre il numero minimo richiesto per l’omologazione (100) per soddisfare le richieste dei clienti. La versione stradale su denominata ufficialmente Carrera GTS. Il debutto in gara della 904 avvenne nella primavera del 1964 a Sebring, mentre la prima vittoria arrivò alla Targa Florio. Da allora, le vetture prodotte per i piloti privati andarono ad arricchire le griglie di partenza delle più importanti gare internazionali, inclusa la 24 ore di Le Mans, mentre la Casa si dedicò allo sviluppo della 904 applicando diverse motorizzazioni: nacquero così la 904/8 che montava l’otto cilindri 2 litri Type 771 della 718 W-RS, e la 904/6 col 2 litri sei cilindri della 911, ovvero il motore inizialmente destinato ad equipaggiare tutte le 904. La 904 può essere definita la capostipite delle moderne Porsche da corsa con motore centrale, vetture che, a cominciare dalla successiva 906 nelle sue numerose varianti, avrebbero raggiunto il massimo dello splendore con la 917.

016

017

Oggi, ovviamente, le 904 Carrera GTS sono vetture ambitissime dai collezionisti, anche perché la meccanica robusta e affidabile consente di utilizzarle nelle rievocazioni storiche. L’esemplare fotografato, perfettamente restaurato e con una dettagliata storia, è in vendita negli USA presso la Symbolic International a una cifra ben superiore al milione di euro.

Symbolic International

11425 Sorrento Valley Road

San Diego, California 92121 USA

bill@symbolicinternational.com / symbolicinternational.com

 

 

 



About


   

   

'Porsche 904 Carrera GTS' has no comments

Be the first to comment this post!


Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

© 2015 Retrovisore

EDITORIALE C. & C. S.r.l.

P.IVA/C.F. 04154780961

Sede Legale: via Molise, 3, Locate di Triulzi, MI - Italy

Capitale Sociale: 220.000 i.v.

REA: MI - 1729486

Servizio Clienti: clientiweb@editorialecec.com

Tel Servizio Clienti: +39 0415321301

TEL: +39 02 9048111

Fax: +39 02 90481120