Mercedes Typ 630

Un sogno lungo 90 anni

Un sogno lungo 90 anni. Il 28 giugno 1926, a Mannheim, i rappresentanti di Daimler Motoren-Gesellschaft (DMG) e di Benz & Cie., firmano il contratto che sancisce la fusione delle due Case automobilistiche più antiche al mondo. Nascono, così, la Daimler-Benz AG e il suo marchio Mercedes-Benz, contraddistinti dal logo noto in tutto il mondo: la Stella a tre punte all’interno della corona di alloro. La fusione getta le basi per quello che è oggi il Gruppo Daimler, a dimostrazione della solidità della storica unione.

Loghi Mercedes

Dopo la fine della ‘Grande Guerra’ la Germania vive una situazione economica particolarmente difficile. La crisi investe anche l’industria automobilistica e non risparmia le aziende più prestigiose come DMG e Benz & Cie., “le due Case automobilistiche più grandi e antiche della Germania”, come recita l’annuncio pubblico della fusione nel 1926. L’anno prima della fusione che segna la nascita di Daimler-Benz AG, le due aziende producono complessivamente quasi 6.000 automobili, vantano oltre 15.000 dipendenti e fanno registrare un fatturato di circa 104 milioni di Reichsmark.

Poster Mercedes

La stretta collaborazione tra le società riveste un ruolo fondamentale per la loro sopravvivenza futura. Le parole d’ordine sono: gamma di modelli unificata, ma anche sviluppo, progettazione, produzione e commercializzazione congiunte. Si assiste, quindi, a un graduale allineamento dei due produttori. Entrambi affondano le proprie radici nel 1886, quando Carl Benz e Gottlieb Daimler, ognuno indipendentemente dall’altro, inventano l’automobile e nei tre decenni successivi si fanno concorrenza, proponendo marchi ben distinti l’uno dall’altro.

Fusione Daimler Mercedes

Nel 1926 avviene la fusione delle due aziende, inizialmente con sede legale a Berlino e gli stabilimenti a Mannheim e Gaggenau (Benz), Untertürkheim, Berlin-Marienfelde e Sindelfingen (Daimler), mentre la sede amministrativa di Daimler-Benz AG viene stabilita fin dal principio a Stuttgart-Untertürkheim. La fusione si basa su una società di mutuo interesse fondata due anni prima nel maggio 1924, che nel 1925 dà origine alla costituzione di una società di commercializzazione congiunta.

Disegno Stella Mercedes

L’ascesa della Stella
A simboleggiare la fusione, viene creato il nuovo logo del marchio di Mercedes-Benz, registrato nel febbraio 1925 come nuovo marchio di fabbrica, in cui la Stella Mercedes di Daimler è abbinata alla corona di alloro di Benz. I due simboli del marchio originari risalgono al 1909 e si sono progressivamente evoluti fino al 1926. Entrambe le aziende perfezionano così, fin dalle prime fasi, la propria immagine nel sistema dei marchi all’interno dell’industria automobilistica. Non a caso, i primi annunci pubblicitari ed alcune altre pubblicazioni di Daimler-Benz AG riportano sovente i logo precedenti insieme al nuovo nome del marchio Mercedes-Benz. Poco dopo la fusione, la crisi economica mondiale alla fine degli anni Venti ne mette alla prova la solidità. Un consolidamento della struttura societaria ottenuto non solo grazie all’effetto sinergico ed al ritorno a un livello di integrazione verticale della produzione più elevato, ma soprattutto in virtù di una politica di modelli di nuova concezione, che porta alla realizzazione di vetture più compatte, come per esempio l’innovativa Mercedes-Benz 170 (W15) del 1931.




   

   

'Un sogno lungo 90 anni' has no comments

Be the first to comment this post!


Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

© 2015 Retrovisore

EDITORIALE C. & C. S.r.l.

P.IVA/C.F. 04154780961

Sede Legale: via Molise, 3, Locate di Triulzi, MI - Italy

Capitale Sociale: 220.000 i.v.

REA: MI - 1729486

Servizio Clienti: clientiweb@editorialecec.com

Tel Servizio Clienti: +39 0415321301

TEL: +39 02 9048111

Fax: +39 02 90481120